Area Riservata

Accedi al tuo account

Email *
Password *
Ricordami

REPORT DI VENDEMMIA 2016: UNA BUONA ANNATA ANCHE PER L'AZIENDA COTTINI

Azienda cottini report vendemmia

 

Anche nell’azienda della Famiglia Cottini è tempo dei primi bilanci per la vendemmia 2016. I vigneti di proprietà si estendono a est di Verona, sovrapponendosi in parte alla zona del Soave DOC, alla Valpolicella e all’area del Durello DOC; a ovest di Verona, invece, si sviluppano sulle zone del Garda DOC, del Bardolino e del Lugana. Di recente acquisizione anche dei vigneti in Sardegna in cui vengono prodotti il Vermentino di Gallura e il Cannonau.

Vediamo le previsioni di Assoenologi in rapporto alle produzioni degli anni passati, sia a livello nazionale sia con un focus sulla Regione Veneto.

vendemmia cottini 2016 2

vendemmia cottini 2016 1


Secondo le prime stime di Assoenologi: “Avremo vini profumati e ricchi di struttura. Sarà un millesimo da ricordare.” L’Associazione degli enologi italiani è sempre stata cauta con le previsioni ma i dati raccolti fino a Settembre (mese dell’uscita delle ultime stime dell’Associazione) lasciano intravedere ottimi risultati.


Dal report divulgato, emerge anche una fotografia dell’anno appena trascorso, eccone i dettagli più significanti.
L’inverno 2015-2016 è stato mite, con temperature sopra la media e poche precipitazioni che non hanno, però, causato siccità. La piovosità è aumentata drasticamente tra Febbraio e Marzo e ha fatto sì che si ripristinassero le riserve idriche del suolo.
Aprile è iniziato con temperature al di sopra della media per poi essere interessato da una fredda aria artica che ha provocato alcune gelate sul territorio nazionale (soprattutto Abruzzo e Campania).
Grazie al mite inverno la vite ha iniziato a germogliare in anticipo di 5-10 giorni rispetto alla norma. Alcune grandinate nel mese di marzo, durante il germogliamento, hanno causato un calo nel potenziale produttivo (specialmente in Umbria). Anche durante la fioritura ci sono stati temporali che hanno causato la colatura dei fiori e l’alleggerimento dei grappoli. Il rallentamento del ciclo fisiologico della pianta è stato accentuato anche dalla piovosità del mese di Giugno fino a quando, a metà mese, non è iniziata la vera e propria estate, con temperature alte e poca piovosità. L’estate è proseguita torrida e secca ma l’escursione termica verificatasi nel mese di Agosto influenzerà la qualità della vendemmia 2016.

vendemmia cottini 2016 3


Complessivamente a metà Settembre le uve si presentano belle e sane e i primi riscontri di cantina lasciano ben sperare sul futuro dei vini di annata 2016.
Secondo Assoenologici, la produzione di quest’anno sarà superiore rispetto alla media del quinquennio appena concluso ma inferiore rispetto alla produzione del 2015. La qualità sarà ottima con alcune punte di eccellente in tutto il territorio vitivinicolo nazionale.
Immagini della vendemmia nei vigneti della Famiglia Cottini dove si coltivano soprattutto Corvina, Corvinone, Molinara, uvaggi che danno vita ai vini simbolo del territorio veronese come l’Amarone della Valpolicella, il Ripasso Superiore e il Recioto.

Vendemmia cottini Valpolicella 2016 06

Vendemmia cottini Valpolicella 2016

Vendemmia cottini Valpolicella 2016 01

Vendemmia cottini Valpolicella 2016 03

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Animo nobile.

palazzo maffei

Il talento coltivato.

montezovo

Femminile, singolare.

villa annaberta

Autentici veronesi.

la sogara